Occorre far capire che finché l'arte resta estranea ai problemi della vita, interessa solo a poche persone.

Visual designer a Milano

Sono laureata all’Orientale di Napoli in Lingue, Lettere e Culture Comparate e ho studiato giapponese, inglese e romeno.
Durante il mio percorso universitario ho lavorato come video-maker e come progettista grafica. L’alternanza tra contesto di studio e contesto lavorativo, apparentemente diversi tra loro, mi ha insegnato ad essere versatile nell’approccio a qualsiasi progetto di comunicazione.